Cassius
Community

Avaritia animi morbus est. In oculis animus habitat …

La Lingua delle Radici 1

Pagina numero: 56

Esercizio numero: 11 a

1. L’avidità è una malattia dell’animo.

2. L’animo risiede negli occhi.

3. Gli agnelli si avvicinavano alla riva del fiume.

4. I pirati non troveranno il tesoro sull’isola.

5. Mi avvicinerò furtivamente al torrente e berrò avidamente l’acqua.

6. Pioppi ed olmi saranno tagliati dagli agricoltori.

7. Nella famiglia del padrone ci sono molte ancelle Greche e molti schiavi Greci.

8. Le parole degli amici offriranno sempre conforto.

9. Gli antichi Greci e Romani celebravano le vittorie in guerra.

10. La superbia del triumviro provocava collera al popolo Romano.

11. Sotto l’ombra del platano il sonno è piacevole.

12. I fanciulli dei Romani spesso erano educati da maestri Greci.

13. Il filosofo non sarà mai spaventato dalle minacce del tiranno.

14. Gli abitanti della città erano tormentati da una grave penuria di grano.

15. Pirro con gli elefanti spaventava i Romani.

16. Oh schiavo, con la tua negligenza provocherai la collera al padrone.

17. Le bestie feroci avanzano a balzi nei campi e attraversano a nuoto i fiumi.

18. I Germani vengono sconfitti in battaglia e i prigionieri dei barbari vengono condotti al luogotenente dei Romani.

Pag. 56 n. 11 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di La Lingua delle Radici 1