Cassius
Community

Augustus in villa erat, iniqua febri laborabat et noctes inquietas agebat. Etenim paulum quiescere …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 301

Versione numero: 133

Un materasso miracoloso

Augusto era nella villa, soffriva per una febbre inopportuna, e passava notti inquiete. In realtà poteva riposare poco, poiché il canto continuo e triste di una civetta interrompeva il sonno dell’imperatore. Pertanto fece venire un lettore: i libri, infatti, gli conciliavano il sonno. Un giorno Augusto si imbatté in un senatore che riusciva a dormire pesantemente. Immediatamente l’imperatore disse: Comprerò a caro prezzo il materasso del senatore. Infatti un materasso sul quale un uomo riesce sempre a dormire mi è indispensabile.

Pag. 301 n. 133

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1