Cassius
Community

Asiae rex Priamus nonne et Helenum filium et Cassandram filiam divinantes habebat? Cuivis dolori remedium est patientia …

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 356

Esercizio numero: 1

1. Il re dell’Asia Priamo non aveva forse sia il figlio Eleno, sia la figlia Cassandra che vaticinavano?
2. La sopportazione è la medicina per qualsiasi dolore.
3. Il nemico si trova a Roma, si trova nel Foro: qualche nemico si trova persino nella Curia.
4. L’avido stesso è la causa della sua infelicità.
5. Ciascuno dà a se stesso le regole di condotta (mores: “costumi, abitudini, norme comportamentali”), i mestieri li assegna il caso.
6. Gli scontri per le leggi agrarie non portarono forse alla rovina i nostri Gracchi, figli di Tiberio Gracco, un grandissimo uomo, e nipoti dell’Africano?
7. Forse che la vecchiaia di costoro, che si ricreavano con l’agricoltura, fu miserevole?
8. Si beve per giorni e per notti, e nessuno impiega moderazione.
9. Nel medesimo periodo, Crizia e tutti gli altri tiranni degli Ateniesi inviarono uomini fidati presso Lisandro, in Asia.
10. E non ci sarà una legge a Roma, un’altra ad Atene, una (legge) adesso, un’altra dopo di adesso, bensì un’unica legge, eterna e immutabile, disciplinerà tutti i popoli e in ogni epoca.

Pag. 356 n. 1

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1