Cassius
Community

Apud Romanos dies aut fasti aut nefasti erant. Nubes telorum obruit aciem Gallorum …

Il Nuovo Expedite 1

Pagina numero: 222

Esercizio numero: 9 a

1. Presso i Romani i giorni erano o feriali o festivi.

2. Una nube di frecce distrusse l’esercito dei Galli.

3. La concordia è una cosa utile nelle circostanze sfavorevoli.

4. Nel giorno stabilito, su ordine del console, il sacerdote compì i riti religiosi.

5. Affido il mio vecchio padre al tuo coraggio e alla tua lealtà.

6. Attilio Regolo poiché non voleva tradire la parola data, lasciò Roma e tornò a Cartagine.

7. Il comandante schierò l’esercito davanti all’accampamento.

8. I soldati Romani si addentrano in un luogo boschivo esposto all’imboscata e al pericolo.

9. Gli uomini sperano sempre ma spesso le loro speranze sono fallaci.

10. La sorte è la padrona delle vicende umane.

11. I Galli desiderosi di rivoluzione suscitarono una rivolta.

12. Il mezzogiorno è la parte centrale del giorno tra il sorgere e il tramontare del sole.

13. Livio e Tacito, celebri storiografi scrissero delle imprese del popolo Romano.

14. Lo stato è patrimonio di tutti i cittadini.

15. Gli studi di letteratura educano al giovinezza, allietano la vecchiaia, abbelliscono le circostanze favorevoli, offrono conforto alle circostanze avverse.

Pag. 222 n. 9 a

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Nuovo Expedite 1