Cassius
Community

Esercizio | pag. 263 n. 2 →

Plane Discere 2

Pagina numero: 263

Esercizio numero: 2

1. Agli abitanti di Apamea spiace la vita in generale.
2. Si sopporta più facilmente ciò di cui ci si vergogna, che ciò che rincresce.
3. Non mi rincrescerà di aver combinato il ricordo della passata schiavitù e la testimonianza degli agi odierni.
4. Noi proviamo più compassione per i gladiatori vigorosi e coraggiosi che non richiedono la nostra pietà, che per coloro che la implorano.
5. Mi vergogno di ammettere che non lo so.
6. O Quinto, fratello mio, non certo di te mi vergogno, di cui rispetto persino il ricordo, bensì di Crisippo.
7. È una cosa incredibile quanto io provi noia per questo lavoro.
8. Riterrei che non dobbiamo pentirci della nostra decisione, neppure se quelli che non l’hanno seguita non si pentissero.
9. I soldati sono scontenti che lo scontro è stato rimandato al giorno successivo.
10. Oppure siete scontenti del fatto che io abbia trasferito sano e salvo l’esercito, senza che sia stata lamentata la perdita di neppure una nave?

Pag. 263 n. 2

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Plane Discere 2