Cassius
Community

Versione | pag. 326 n. 3 → Pirro si muove in aiuto dei Tarentini

Grammatica Picta 1

Pagina numero: 326

Versione numero: 3

Pirro si muove in aiuto dei Tarentini

In passato venne dichiarata guerra ai Tarentini, i quali si trovano nella parte più lontana dell’Italia, poiché fecero un torto agli ambasciatori dei Romani. I Tarentini invocarono in aiuto contro i Romani il re dell’Epiro Pirro, il quale traeva origine dalla stirpe di Achille. Egli giunse presto in Italia, ed allora, per la prima volta, i Romani si scontrarono con un nemico d’oltremare. Contro di lui venne inviato il console M. Valerio Levino, il quale, dopo che ebbe catturato dei ricognitori di Pirro, li condusse per l’accampamento e li invitò a riferire a Pirro le cose che venivano compiute dai Romani. Ingaggiata la battaglia, Pirro, quando ormai fuggiva, vinse grazie all’aiuto degli elefanti, che i Romani temettero in quanto sconosciuti (ossia: “dei quali i Romani ebbero paura poiché non li conoscevano”). Ma la notte mise fine allo scontro.

Versione tratta da: Eutropio
Pag. 326 n. 3

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Grammatica Picta 1