Cassius
Community

Esercizio | pag. 259 n. 31 →

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 259

Esercizio numero: 31

Cicerone saluta Attico. Prima che mi sarò stabilito in qualche luogo, non dovrai aspettarti da me lettere lunghe, né sempre scritte di mia mano; però, quando ci sarà la possibilità, garantirò l’una e l’altra cosa. Ora percorro una strada riarsa dal caldo e polverosa. Ieri, ad Efeso, ho già consegnato una lettera (al corriere); questa lettera, invece, la consegno a Tralle. Credo che sarò nella mia provincia per il primo di agosto.

Pag. 259 n. 31

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Il Tantucci Plus 2