Cassius
Community

Versione | pag. 376 n. 68 → La prima guerra civile tra Mario e Silla

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 376

Versione numero: 68

La prima guerra civile tra Mario e Silla

Nell’anno seicentosessantadue dalla fondazione di Roma, a Roma cominciò la prima guerra civile, e a quella guerra dette inizio Gaio Mario, dopo essere stato eletto console per sei volte. Infatti, dal momento che il senato aveva affidato a Silla il comando della guerra contro Mitridate – il re del Ponto, che aveva assoggettato anche l’Acaia – Mario si adirò molto, e chiese al senato il comando della guerra per sé. Allora Silla, che era già partito da Roma con l’esercito, stabilì di ritornare dalla Campania a Roma, perché voleva vendicare l’affronto di Mario. Giunse velocemente a Roma, insieme alle proprie truppe, ed entrò armato nella città prima che i consoli – Mario e il suo collega Sulpicio – si accorgessero del suo arrivo. Lì combatté contro Mario e Sulpicio: uccise Sulpicio, mise in fuga Mario. E così Silla, dopo che come consoli per l’anno successivo furono designati Gneo Ottavio e Lucio Cornelio Cinna, partì per l’Asia contro Mitridate.

Versione tratta da: Eutropio
Pag. 376 n. 68

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla