Cassius
Community

Lingua e Cultura Latina 2 - pag. 294 n. 158 → Differenze fondamentali tra gli animali e l’uomo

Lingua e Cultura Latina 2

Pagina numero: 294

Versione numero: 158

Differenze fondamentali tra gli animali e l’uomo

Gli animali sono privi di sentimenti umani; hanno senz’altro certi istinti simili ad essi, ma in loro non c’è l’amore e neppure l’odio; dunque non ci sono l’amicizia e la rivalità, il disaccordo e la concordia. Alcune tracce di queste cose affiorano anche in loro, ma esse sono pregi e difetti caratteristici dei cuori umani. Solo all’essere umano è stata concessa l’assennatezza, la previdenza, la diligenza, la riflessione; e gli animali non sono privi soltanto delle qualità umane, ma anche dei difetti. In loro non ci sono il timore, le preoccupazioni, la tristezza e la collera, bensì certe cose simili: perciò dopo uno scatto violento, segue immediatamente il riposo e il sonno.

Versione tratta da: Seneca

Pag. 294 n. 158

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di latino tradotte dal libro:
Lingua e Cultura Latina 2