Cassius
Community

Alteram ille amat sororem, ego alteram. Duo deinceps reges …

Il Tantucci Plus 2

Pagina numero: 54

Esercizio numero: 38

1. Egli ama una sorella, io l’altra delle due.

2. Due re, uno dopo l’altro, uno per una strada, l’altro per un’altra, il primo per mezzo della guerra, il secondo per mezzo della pace, fecero crescere la città.

3. Attribuivano l’uno la colpa all’altro, cosa che è solita accadere nelle circostanze sfavorevoli.

4. A proposito delle operazioni in Africa, ci vengono riferite cose di gran lunga diverse da quelle che tu avevi scritto.

5. Ad uno annuisce, ad un altro ammicca, ama uno, possiede l’altro.

6. Per ordine di Giove, Vulcano realizzò una figura di donna d’argilla, alla quale Minerva donò l’anima, e tutti gli altri dèi offrirono chi un dono, chi un altro; per via di ciò, la chiamarono Pandora.