Cassius
Community

Versione | pag. 271 n. 117 → Alessandria: la città fondata da Alessandro

Monitor - Lezioni 1

Pagina numero: 271

Versione numero: 117

Alessandria: la città fondata da Alessandro

Alessandro Magno arrivò alla palude presso l’isola di Faro, e con grande interesse esaminò la geografia del luogo. Poiché l’isola non era stata esposta alle scorrerie dei nemici, il comandante dei Macedoni fondò nell’isola una nuova città. Ma, dopo che ad Alessandro la nuova isola apparve grande, cambiò parere, scelse un altro luogo tra la palude e il mare, e tracciò i confini. Mentre il re tracciava con la farina d’orzo il cerchio delle mura, poiché i Macedoni avevano siffatta abitudine, giunsero in volo degli stormi d’uccelli e mangiarono la farina. Al re un simile avvenimento apparve un cattivo presagio, ma gli indovini dissero: La nuova città sarà sontuosa ed importante, poiché avrà afflusso di stranieri e fornirà a tutti molti mezzi di sussistenza.

Versione tratta da: Curzio Rufo
Pag. 271 n. 117

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Monitor - Lezioni 1

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi