Cassius
Community

Versione | pag. 235 n. 5 → I Galli sono in rivolta

Plane Discere 2

Pagina numero: 235

Versione numero: 5

I Galli sono in rivolta

Ai miei impegni enormi e incredibili, si aggiunge il fatto che non sono solito permettere che a te giunga alcuna lettera, da me, priva di sostanza e di contenuto. E per prima cosa ti illustrerò, come è giusto illustrare a un cittadino che ama la patria, quali cose accadano nello Stato: poi, dal momento che, per affetto, ti siamo vicini, ti scriveremo anche quelle cose di noi che riteniamo che tu non sia contrario a sapere. Ebbene, a Roma di certo ora c’è soprattutto timore per la guerra con i Galli, perché gli Edui, nostri alleati, a quanto si dice (→ causale soggettiva al congiuntivo) avrebbero da poco combattuto una battaglia sfavorevole, e gli Elvezi sarebbero senza dubbio in armi e farebbero scorribande nella provincia. Il Senato ha deciso che i consoli ricevessero per sorteggio le due Gallie, che si tenesse un arruolamento, che fossero mandati degli ambasciatori a incontrare le popolazioni della Gallia, e a fare in modo che esse non si alleassero con gli Elvezi.

Versione tratta da: Cicerone
Pag. 235 n. 5

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Plane Discere 2