Cassius
Community

Versione | pag. 199 n. 29 → Achille uccide Ettore e restituisce il suo corpo a Priamo

Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Pagina numero: 199

Versione numero: 29

Achille uccide Ettore e restituisce il suo corpo a Priamo

Achille scaglia per primo con grande forza la lancia contro Ettore, ma la lancia vola attraverso l’aria sopra la testa di quello e si conficca nel terreno. Ettore scaglia a sua volta la propria lancia contro Achille; la lancia colpisce lo scudo, ma non ferisce Achille. Allora il Troiano afferra la spada e si avvicina al nemico, Achille nel frattempo scaglia di nuovo la lancia e trafigge il collo di Ettore: il Troiano cade a terra e muore. Achille esulta di gioia, spoglia Ettore delle armi, e lega il suo corpo al carro e lo trascina intorno alla città. Il padre e la madre di Ettore vedono dalle mura l’orribile spettacolo e implorano invano la pietà di Achille. Durante la notte il re Priamo, guidato da Mercurio esce dalla città, giunge alla tenda di Achille, si getta ai suoi piedi, e piangendo chiede il cadavere di Ettore: “Achille se ti pervade la devozione verso gli dei e verso un vecchio padre, restituiscimi il cadavere di mio figlio”. Alla fine Achille commosso solleva Priamo da terra e restituisce al padre sventurato il cadavere di Ettore.

Pag. 199 n. 29

→ Tutti gli esercizi di frasi e le versioni di Lingua e Cultura Latina 1 Edizione Gialla

Il nostro sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Questa operazione non può avvenire se non col tuo consenso, perciò è necessario che tu impieghi qualche attimo del tuo tempo per prendere visione della nostra Cookie Policy e dirci se ne accetti le condizioni. → Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi